sabato 26 agosto 2017

Autostrade di forbici

“Se dovessi mettere in fila, una dietro l'altra, tutte le#forbici che mi sono passate tra le mani, potrei partire al casello autostradale di Milano e giungere sino a Bari, se non oltre!” 

In uno dei primi post pubblicati sulla pagina facebook di Gjdan di Gianola Angelo, più o meno un anno e qualche mese fa, scrivevamo lo status che avete letto nel paragrafo precedente. 

Allora, era frutto di una considerazione estemporanea, ma in questi giorni di vacanza, percorrendo, in lungo e in largo, le autostrade italiane ed estere, rifare la stessa valutazione è risultato quasi naturale. 

Naturalmente con più distacco. 

Già è proprio vero che il lavoro non ci abbandona mai del tutto e crea autostrade di forbici, ma ci sono anche le autostrade per il cielo, se lo ricordate, e quindi non è un peccato raccontarci sopra una storia.

Nessun commento:

Posta un commento

"Gjdan non censura nulla a parte lo spam manifesto. Nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. Anche gli anonimi possono commentare. Vi prego tuttavia di evitare insulti gratuiti e altre sciocchezze."
Info sulla Privacy